< Quando conviene richiedere una consulenza finanziaria? | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Economia, Finanza e Forex

Quando conviene richiedere una consulenza finanziaria?

23 settembre 2018Autore: admin 83 views Nessun commento

In tanti hanno sentito parlare della figura di consulente finanziario ma sono pochi quelli a sapere quando conviene consultarne uno, questo perchè si tratta di una professione non conosciuta da tutti fino in fondo.

Se state cercando di investire denaro, se si sta per acquistare un prodotto finanziario o si vuole fare un investimento a lungo termine, scegliere di richiedere una consulenza finanziaria è sicuramente la mossa giusta.

consulente finanzaIn generale, i consulenti finanziari indipendenti offrono servizi dedicati alla pianificazione finanziaria del cliente, agli investimenti e, nei casi di consulenza più specialistica, a prodotti previdenziali.

Nel caso degli investimenti, alcuni consulenti offrono consigli su tutta una gamma di prodotti di investimento presenti sul mercato, mentre altri propongono un numero ristretto di prodotti e fornitori, con cui sono legati economicamente.

Perché chiedere una consulenza finanziaria?

Se state pensando di chiedere una consulenza finanziaria palermo o in qualsiasi altra parte d’Italia, vi starete anche chiedendo quali sono i vantaggi che potete trarne: facendo un investimento usando un servizio di consulenza finanziaria, si avrà maggiore tranquillità nella scelta del prodotto; a seconda del tipo di consulente, si può avere accesso a una gamma più ampia che da soli non si riuscirebbe a raggiungere.

Inoltre, si ha più sicurezza nell’investimento stesso, poiché chi acquista il prodotto in base al parere di un professionista, avrà maggiore certezza di fare un buon affare.

Ovviamente, un servizio di consulenza finanziaria ha dei costi, ma può davvero aiutare a comprare un prodotto migliore di quello che si sceglierebbe da soli, questo perchè vengono sfruttate le competenze e le conoscenze di un vero professionista del settore in grado di offrire il meglio al proprio cliente.

Chi è il consulente finanziario indipendente?

Il consulente finanziario indipendente è pagato direttamente dal cliente, offre consigli personalizzati su un’ampia gamma di prodotti; chi lavora in banca o in una rete di vendita, viene pagato dall’istituto presso cui lavora con una remunerazione fissa, spesso legata ai prodotti venduti.

Questi soggetti non fanno parte della consulenza indipendente e il cliente li paga indirettamente se decide di farsi seguire da loro, acquistando un prodotto indicato.

Spesso si fa fatica distinguere chi fa consulenza indipendente e chi no, in Italia il 90% dei consulenti finanziari non è indipendente ma lavora presso un istituto e viene pagato con retrocessioni su prodotti finanziari acquistati dai suoi clienti.

Per diventare consulente finanziario bisogna:

  • Essere in possesso di un diploma di scuola superiore;
  • Rispettare i requisiti di onorabilità;
  • Rispettare i requisiti di professionalità;
  • Superare una prova di valutazione

Ci sono dei casi in cui si è esonerati dalla prova valutativa come per gli agenti di cambio, i negoziatori abilitati ad operare nei mercati regolamentati, i funzionari di banca o di Sim addetti per almeno tre anni, i dipendenti di banca o di Sim responsabili di un’unità operativa sempre per almeno tre anni con ulteriori condizioni.

In conclusione, richiedere una consulenza finanziaria a un professionista resta sempre la scelta giusta se si ha intenzione di fare una scelta importante che riguarda le vostre finanze.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca