< Scommesse sportive e quote, cosa sono? | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Scommesse e Poker

Scommesse sportive e quote, cosa sono?

15 marzo 2019Autore: admin 179 views Nessun commento

Dopo che le scommesse sono state regolamentate dallo Stato, sono diventate una delle attività preferite dagli appassionati di sport, ma per riuscire a scommettere bene bisogna capire come funzionano le scommesse sportive e quale meccanismo c’è dietro.

In generale, la maggior parte delle persone pensa alle scommesse online e decide di provare per il calcio, puntando sulla squadra del cuore o lasciandosi guidare dall’istinto, senza sapere e comprendere realmente ciò che può succedere e senza calcolare le proprie probabilità di vincita.

Ti sarà capito, se sei alle prime armi con le scommesse, di puntare su un numero di squadre e investire qualche euro e dopo aver giocato, renderti conto che la potenziale vincita è bassa, su questo molti bookmakers fanno il loro guadagno, puntano su giocatori occasionali che non approfondiscono nel dettaglio tutto quello che ruota intorno al mondo delle scommesse.

Se vuoi fare delle scommesse sportive e avere buone possibilità di vincita, devi comprendere alcune cose e imparare a leggere le quote.

Cosa sono le quote

Avrai notato dei numeri vicino a un evento, quelle sono le quote, per capire come funzionano bisogna soffermarsi qualche minuto. Molte persone non hanno assolutamente idea di come funzioni il meccanismo che regole le quote di un sito di scommesse, i bookmaker si basano sulla profonda conoscenza dello sport e su degli strumenti statistici che variano l’importo delle quote in base alle scommesse che vengono effettuate dagli utenti.

Se una quota aumenta vuol dire che tante persone stanno scommettendo sul fatto che avvenga il contrario, mentre se una quota scende è perché tantissimi scommettono su quel risultato.

Le quote rappresentano i soldi che una casa di scommesse paga per un risultato che riguarda un determinato evento sportivo: più alta è la probabilità che quel risultato si concretizzi e più bassa sarà la quota e viceversa.

Non sempre la miglior scommessa è quella con la quota più alta, perché? Pensiamo a una partita in cui la prima in classifica si scontra con l’ultima, la vittoria della seconda avrà una quota altissima, ma quanto è probabile che questa vinca? Le probabilità sono davvero molto basse e quasi sicuramente la scommessa verrà persa, ovviamente tutto può succedere, però nella maggior parte dei casi si tratta di un risultato scontato.

Scommettere solo su risultati definibili “sicuri” può aumentare le possibilità di vincita della scommessa ma il profitto ottenuto sarebbe molto basso, la miglior cosa, per fare una scommessa davvero vincente bisogna trovare il giusto equilibrio tra la quota e la possibilità del risultato.

Una buona strategia è quella di affidarsi alle scommesse combinate, ovvero, scommettere su vari eventi, maggiore è il loro numero e più alta è la quota e la probabilità di vincita, ovviamente bisogna non esagerare, inserire troppi eventi potrebbe condizionare negativamente l’intera scommessa.

La linea giusta da seguire potrebbe essere quella di scegliere 4/5 eventi con risultato probabile che combinati danno una quota interessante e puntare una cifra un po’ più elevata del solito ma comunque contenuta.  Ricorda sempre di scommettere senza esagerare.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca