< Scrivi e Guadagna – Web Marketing News » Blog Archive Noleggio auto: alcuni dettagli da considerare

Home » Auto e Moto

Noleggio auto: alcuni dettagli da considerare

31 luglio 2023Autore: admin 135 views Nessun commento

Il noleggio di un’auto è un’opzione estremamente utile e versatile, sia per esigenze di mobilità quotidiana, come nel caso del noleggio a lungo termine, sia per necessità temporanee (come ad esempio una vacanza o un viaggio di lavoro).

Questo, perché si tratta di un contratto che include l’utilizzo della vettura ed anche diversi servizi aggiuntivi, come l’assicurazione, la manutenzione, l’assistenza stradale, ecc. Tuttavia, è fondamentale prestare attenzione a vari aspetti per garantire un’esperienza di noleggio priva di intoppi.

La franchigia

Prima di sottoscrivere un contratto di noleggio, è fondamentale valutare attentamente l’importo dellanoleggiare auto franchigia prevista dall’assicurazione. Questo termine indica l’importo che il conducente deve sostenere personalmente in caso di danni o furto dell’auto.

Spesso, è possibile ridurre la franchigia o eliminarla del tutto mediante il pagamento di un sovraprezzo nel canone mensile.

Questa opzione può essere offerta direttamente dall’agenzia di autonoleggio o attraverso un’assicurazione aggiuntiva. Nel caso in cui la franchigia sia coperta da un’assicurazione, è importante considerare che in caso di danni si potrebbe dover anticipare l’importo della franchigia e poi ricevere il rimborso successivamente.

Il ritiro e la riconsegna del veicolo

Uno degli aspetti cruciali da considerare durante il processo di noleggio di un’auto è la fase di ritiro e riconsegna del veicolo.

Di solito, è richiesto di recarsi presso una sede della compagnia di noleggio per completare le formalità, ma esiste la possibilità di scegliere opzioni più comode mediante un pagamento aggiuntivo.

Infatti, alcune compagnie di noleggio offrono servizi di consegna o ritiro dell’auto in un luogo più conveniente per il cliente, come un’altra sede della compagnia oppure un punto di incontro. È molto diffuso, ad esempio, il servizio di noleggio auto aereoporto che permette al cliente di avere a disposizione una vettura subito dopo l’atterraggio oppure di restituirla comodamente prima di partire.

Il guidatore aggiuntivo

Se si ha intenzione di consentire ad altre persone di guidare l’auto noleggiata, è indispensabile assicurarsi che il contratto includa specificamente un “guidatore aggiuntivo”.

Spesso, questa opzione è considerata un servizio extra e richiede il pagamento di un canone più alto. Ignorare questo dettaglio, però, può comportare gravi conseguenze, poiché in caso di incidenti o danni causati dal guidatore non registrato, l’assicurazione potrebbe non coprire i costi.

È fondamentale informarsi anche sull’età minima richiesta per il conducente, poiché alcune compagnie di noleggio stabiliscono un limite di almeno 21 anni. Questo requisito si applica anche al guidatore aggiuntivo, che non può essere più giovane di tale età.

Verifica dello stato della vettura

Prima di mettersi in viaggio con l’auto noleggiata, è importante effettuare una verifica accurata con la compagnia di autonoleggio per evitare spiacevoli sorprese al momento della restituzione, che potrebbero tradursi in sovrapprezzi da pagare.

È consigliabile controllare attentamente lo stato dell’auto e, se possibile, scattare delle foto di eventuali danni preesistenti, anche di lieve entità, come i graffi sulla carrozzeria.

Questo può servire come prova in caso di controversie riguardanti lo stato dell’auto. Inoltre, è essenziale verificare il corretto funzionamento di tutti i componenti dell’auto, come il cambio, le luci e le frecce, assicurandosi che siano in perfetto stato, per evitare problematiche alla guida.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca