< Valutazione dell’immobile, perché è importante farla prima di vendere? | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Un po' di tutto!

Valutazione dell’immobile, perché è importante farla prima di vendere?

22 aprile 2020Autore: admin 73 views Nessun commento

Negli ultimi anni il mercato immobiliare ha vissuto una crisi dalla quale ha iniziato ad uscire solo di recente, le vendite avevano subito vendere casa valutazioneun’influenza negativa dalla crisi USA del 2008, poi la situazione si è sbloccata e si è assistito a un lento, ma progressivo miglioramento.

Valutare una casa è importante e fondamentale prima di venderla, rivolersi a un professionista del settore è un passo quasi obbligato, come un’agenzia immobiliare Pisa, che è in grado di fornire assistenza e consulenza in tutta Italia, aiutando chi vende ad avere una valutazione dell’immobile precisa per stabilire un prezzo di vendita.

In generale, quando si valuta una casa o un immobile rientrano una serie di parametri sia oggettivi che soggettivi, che incidono fortemente sul prezzo finale. Si inizia dalla valutazione della superficie commerciale, misurata in metri quadri e poi si moltiplica il valore a metro quadro di una zona specifica, quest’ultimo dipende dal tipo di immobile e dalla grandezza.

Fattori da considerare in fase di valutazione

È chiaro che bisogna prendere in considerazione vari fattori ed elementi. Si inizia dalla tipologia di immobile, perché può essere una casa, un locale commerciale, un garage, ect…; la destinazione d’uso è determinante del valore effettivo e, di conseguenza, del prezzo di vendita.

Il valore varia anche in base ad altri elementi come balconi, giardino, ubicazione fisica e posizione, una più centrale ha un valore superiore rispetto a una periferica.

Anche la classe energetica determina il valore, questa indica il livello di efficienza energetica, una caratteristica fondamentale che permette di valutare e realizzare consumi più ridotti e risparmiare nel tempo. Una buona efficienza energetica aumenta il valore dell’immobile. Infine, anche l’estetica può giocare un ruolo a favore sul prezzo.

Come si effettua la valutazione?

Di norma, la superficie commerciale di un immobile è la superficie totale che comprende anche muri interni e perimetrali, compresi balconi, terrazze e giardini.

In che modo questi contribuiscono alla superficie commerciale? I muri, interni ed esterni per il 5%, i balconi, le terrazze e i giardini per il 33%.

Per effettuare una prima stima della valutazione dell’immobile in base alla località, si può accedere a uno dei tanti siti online che offrono questo servizio per conoscere i valori medi per zona specifica. Dopo ottenuto il valore, si può moltiplicare per tutta la superficie commerciale in modo da ottenere il prezzo base dell’immobile.

Ovviamente, questa si tratta di una valutazione fai da te, per avere la certezza di qualcosa di più attendibile, consigliamo sempre di rivolgersi a un’agenzia immobiliare.

Dal prezzo base dell’immobile, si aggiungono gli elementi oggettivi che sono molto significativi per la valutazione finale.

Per esempio: i servizi vicini all’immobile, come luoghi di interesse, aree verdi, collegamenti con mezzi di trasporto, negozi, scuole, ect…; lo stato dello stabile nel complesso e il modo in cui è stato curato il giardino. Lo stato dell’immobile all’interno, la qualità, le caratteristiche, la luminosità, ect…

Per cui, per definire concretamente un prezzo di vendita finale, occorre considerare tutto un insieme di fattori e variabili, un lavoro che solo un esperto in ambito immobiliare può fare nel miglior modo.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca