< Trattamenti medicina estetica viso: la terapia laser CO2 frazionale | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Bellezza e Salute

Trattamenti medicina estetica viso: la terapia laser CO2 frazionale

16 dicembre 2016Autore: ciro 494 views Nessun commento

Il viso risulta uno dei primi elementi d’identificazione che ognuno di noi è abituato a visionare durante il giorno, e possibilmente curare, al fine di sentirsi meglio con se stessi ed offrire anche al mondo esterno un look che possa rispecchiare al meglio il proprio status interiore oltre che benessere personale. Per tali ragioni il ricorso ai trattamenti medicina estetica viso nel corso del tempo è divenuta una pratica sempre più diffusa, andando così a limare delle imperfezioni non solo naturali quanto anche dovute al maturare del tempo rispetto uno stile di vita capace di permetterci di vivere più a lungo.

Ciononostante i trattamenti medicina estetica viso sono molteplici, ognuno contraddistinto da vantaggi e svantaggi oltre che da costi differenti espressi anche e soprattutto dai passi evolutivi che la ricerca clinica ha saputo compiere – e tutt’oggi sta ancora compiendo – nell’ambito del perfezionamento delle tecniche. A tal proposito una delle tecniche più interessanti dell’ultimo periodo sembra essere il trattamento laser viso CO2 frazionale, un meccanismo goldstandard per la riduzione delle rughe e delle smagliature del viso da considerare quali primi segnali dell’invecchiamento precoce oltre che del rilassamento dei tessuti cutanei.

Il meccanismo del trattamento, offerto dai principali centri medicina estetica in totale sicurezza ed a costi anche particolarmente contenuti rispetto i vantaggi acquisiti, consiste nell’utilizzo di una luce laser di specifica intensità direzionata sulle aree cutanee interessate dal decadimento precoce tissutale coinvolgendo il contenuto di acqua presente nelle cellule esposte al raggio e, conseguentemente, anche il collagene e le fibre elastiche sottoposte ad un processo di rigenerazione che nel corso del mesi – forse ben più persino della prima applicazione – evidenzia importanti risultati in termini di miglioramento e stiramento cutaneo.

La metodica procedurale, a sua volta, risulta diversa dai principali trattamenti medicina estetica viso basandosi sull’utilizzo di una crema anestetica sull’area cutanea da trattare: la natura topica della stessa agisce all’incirca in un’ora dall’applicazione consentendo così di spianare la strada al laser che per la durata di 15 minuti opera in termini bio-molecolari sulla natura stessa delle cellule al fine di stimolare la rigenerazione anche del collagene con un processo che renderà lo strato superficiale più scuro per i primi 4 giorni, susseguendo ad un processo di schiarimento dovuto alle neo-formazioni per i successivi 5 giorni.

{lang: 'it'}

 

Autore: ciro

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca