< Smartphone, conoscerli e acquistarli. | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Telefonia

Smartphone, conoscerli e acquistarli.

30 settembre 2015Autore: admin 671 views Nessun commento

Gli smartphone sono ormai dei veri e propri piccoli computer, con la capacità di fare più cose in contemporanea, riescono a coprire oramai tante esigenze. I primi sul mercato, erano capaci di combinare insieme tutte quelle funzioni di un telefono cellulare qualunque, con quelle di un palmare.

Oggi fanno veramente di tutto, supportati da quelle che sono le APP, applicazioni che rendono lo svolgimento della vita quotidiana oramai sempre più tecnologica e quindi scorrevole grazie a questo sostegno. Senza dimenticare il fatto che riescono a fare più foto e a restare molto vicine a quelle che possono essere vere e proprie macchine fotografiche.

Proprio perché sono sempre più innovativi, sul mercato ne escono sempre di nuovi, quindi non è complicato scoprire che è possibile acquistare un buon smartphone in offerta (inserisci link), arrivandoci anche grazie al web. Il touchscreen è stato sicuramente uno dei primi elementi che hanno fatto la differenza.

0smartphone

La questione App ovvero, applicazioni dedicate ai dispositivi mobili, bisogna considerarle sempre in espansione. Di fatto hanno un loro prezzo e chi ci guadagna è chi le inventa, quindi non finiranno praticamente mai. Tanti i sistemi operativi in cui ci si può imbattere e con cui si può variare fra iOS, Windows Phone, Symbian, Blackberry 10 e tanti altri.

Quello che noi oggi abbiamo, non è altro che l’evoluzione di un idea nata molti anni fa. L’idea di creare un tipo di dispositivo che potesse unire la telefonia all’utilizzo del computer risale al 1973. Le prime vendite però risalgono ad un ventennio dopo, nonostante il termine smartphone sia nato, nel 1997.

Fu infatti Ericsson a definire il suo GS 88 uno Smart Phone. Il primo ad essere commercializzato per il commercio, fu comunque il Simon fra il 1992 e il 1993. E il primo, oltre a quelle che sono le comuni funzioni di un cellulare incorporava anche il calendario, la rubrica, l’orologio, un block notes, dei giochi e tutte quelle che sono le comuni funzioni di e-mail.

Per il primo smartphone, per poter scrivere direttamente sullo schermo c’era bisogno dell’ausilio di un pennino. I primi smartphone di successo furono i BlackBerry, permettevano infatti di aprire e quindi di consultare, le email e gli allegati in esse. Ma davano anche la possibilità di poter navigare su internet, caratteristiche molto importante, in quanto unica.

Il ’99 è stato l’anno dell’IST, quello che ha dato la svolta l’anno seguente all’evoluzione degli smartphone. Qui entrano in gioco anche i termini UMTS, fino all’HSPA e all’LTE, tutti termini che buttati così non diranno molto ma che sono alla base dell’evoluzione di quella che poi è stata la capacità di connessione dati, risultata superiore rispetto ai precedenti standard GSM.

Dal 2006 la Noki ha fatto il suo e nel 2007 arriva a gamba tesa sul mercato l’azienda Apple che smuove il mercato così tanto da dare un nuovo impulso alla concorrenza. Così la Nokia si sente di rispondere e a sua volta, rivoluziona la storia della fotocamera cellulare. Negli anni a seguire spunteranno poi grazie alla HTC i primi Android, fino alla fine del primo decennio, quando Samsung cominciava ad evolversi, lanciando così il Samsung Galaxy S, seguito dal Galaxy S2 nel primo decessio successivo.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca