< Recensione Ariete Pastamatic 1950 Edition | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Elettronica e Tecnologia

Recensione Ariete Pastamatic 1950 Edition

9 marzo 2018Autore: admin 269 views Nessun commento

L’Ariete Pastamatic 1950 Edition è una macchina per la pasta che permette di ottenere diversi tipi di pasta fresca grazie alla combinazione di diverse funzioni di impastatrice con una trafila che le dà la forma desiderata.

recensione Ariete Pastamatic 1950 Edition

Si tratta di un elettrodomestico indispensabile per coloro che amano produrre la pasta fatta in casa, questo prodotto mette a disposizione diverse funzioni e accessori.

Assemblaggio

La macchina per la pasta va assemblata, prima di farlo è consigliabile lavare tutte le parti che la compongono, in particolare quelle che entreranno in contatto con gli ingredienti, usare acqua calda e sapone per piatti.

Dopo aver seguito le istruzioni per montare la macchina, montate anche la trafila desiderata stringendo con la chiave fornita in dotazione, sono disponibile sei, cinque per fare cinque tipi di pasta lunga e una per i biscotti.

Funzionamento

Come prima cosa bisogna versare la farina nel contenitore, chiuderlo e avviare la macchina, successivamente dal foro si aggiungo i vari ingredienti liquidi.

Ci sono tre pulsanti sulla macchina: AUTO/STOP che serve per la modalità automatica, in questo caso la Ariete Pastamatic 1950 Edition impasterà da sola per quattro minuti e poi procederà all’estrusione della pasta.

I pulsanti MANU/MIX servono per impastare e MANU/EXT per avviare l’estrusione; il tasto AUTO/STOP serve anche per fermare la macchina.

La pasta che esce dalla trafila può essere tagliata nella lunghezza desiderata e poi cotta subita o riposta in un contenitore in frigo. La potenza del motore è di 250 W.

Pulizia e manutenzione

Ariete Pastamatic 1950 Edition non può essere lavata in lavastoviglie, il modo migliore per procedere alla pulizia è quello di smontare le varie parti e metterle in ammollo in acqua calda con sapone per piatti.

Quando i vari residui di pasta si saranno ammorbiditi sarà più semplice completare il lavaggio con una spugnetta. Il motore non va mai messo a contatto con l’acqua e prima di rimontare la macchina, bisogna asciugare per bene ogni sua parte.

Questo prodotto è realizzato con materiali resistenti, un altro vantaggio è la facilità con cui è possibile reperire i ricambi pastamatic 1950 Edition, essendo una macchina per la pasta molto diffusa, grazie al marchio Ariete.

Conclusioni

Ariete Pastamatic 1950 Edition ha tutte le caratteristiche per essere una eccellente macchina per la pasta, peccato che non siano presenti trafile per la pasta corta, un grosso difetto rispetto ad altri modelli presenti sul mercato.

Per il resto, evidenziamo la potenza del motore di 250 W che riesce ad offrire buone prestazioni anche su lunga lavorazione senza surriscaldarsi.

I materiali con cui è realizzato ogni singola parte della macchina sono di buona qualità, resistenti ad urti e usure, facilmente lavabili; l’assemblaggio è molto semplice, occorrono pochissimi minuti per mettere in funzione il prodotto è questo è sicuramente un vantaggio per chiunque, soprattutto per chi ha a che fare per la prima volta con una macchina per la pasta elettrica.

Ariete Pastamatic 1950 Edition merita di essere presa in considerazione se si ha la necessità di una macchina esclusivamente per la pasta lunga.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca