< Scrivi e Guadagna – Web Marketing News » Blog Archive Quali capsule del caffè scegliere?

Home » Un po' di tutto!

Quali capsule del caffè scegliere?

4 aprile 2022Autore: admin 130 views Nessun commento

Preparare l’espresso a casa senza troppa fatica? Possibile, grazie alle capsule compatibili, un modo veloce, pratico e pulito per ottenere un caffè buono e intenso.

Basta inserire la capsula nella macchina da caffè e azionarla, per assaporare la bevanda e godersi il momento. Ma come scegliere la giusta capsula?

Ci sono alcuni parametri da considerare, di seguito una piccola guida che ti aiuterà a fare la scelta giusta.

Acquisto capsule caffè: cosa valutare?

Le capsule del caffè racchiudono una porzione monodose di caffè, sono realizzate in capsulecapsule caffè compostabili in alluminio, oppure, in plastica e permettono di preparare il caffè velocemente, proprio come se fosse servito al bar. Cosa bisogna valutare per decidere quali capsule caffè acquistare?

Gusti e miscele disponibili

Sono disponibili miscele in vari gusti: caffè espresso che può essere intenso, arabica, cremoso, etc; il ginseng, il caffè d’orzo e il caffè decaffeinato.

Come prima cosa, quindi, bisogna individuare le capsule adatte in base ai propri gusti personali.

Ci sono anche altre miscele disponibili, le aziende che producono capsule hanno introdotto altri prodotti come, ad esempio, il cappuccino, il mocaccino, la cioccolata calda, etc…

Compatibilità delle capsule

Si possono acquistare capsule caffè originali per la propria macchinetta, prodotte direttamente dall’azienda, oppure, scegliere le compatibili, prodotte da altre aziende e realizzate in base alle caratteristiche della macchina per il caffè di riferimento.

Ci sono alcuni sistemi che non riconoscono le capsule compatibili ma solo quelle prodotte dall’azienda madre, per cui, in fase di acquisto, bisogna accertarsi che la propria macchina per il caffè, accetti capsule diverse.

Altro vantaggio delle capsule compatibili è che si trovano facilmente sul mercato, ci sono tanti shop online, negozi fisici e supermercati, dove è possibile fare rifornimento.

Il prezzo delle capsule

Il costo del caffè in capsule è un po’ più alto di quello che si prepara con la moka, ma i vantaggi e le comodità che offrono sono superiori, al punto da renderle tra i metodi di preparazione più apprezzati.

Inoltre, il caffè ottenuto è davvero molto simile all’espresso del bar, che oggi costa mediamente dagli 80 centesimi a 1 euro, mentre una capsula singola ha un prezzo medio compreso tra i 20 e i 35 centesimi.

Lo smaltimento

È un tema importante quello della sostenibilità, molti preferiscono non acquistare capsule proprio per la questione dello smaltimento.

Ogni capsula di caffè ha un peso di 7 grammi e conta 4 grammi di imballaggio, è composta da plastica e alluminio e va buttata nell’indifferenziata.

Inquinano molto? Se si fa un paragona con il caffè in polvere per la moka o le cialde compostabili, la risposa è sì. Tuttavia, chi preferisce le capsule sa che può ridurre l’impatto sull’ambiente semplicemente smaltendole nel modo corretto. Uno degli errori più frequenti è quello di buttare le capsule nella plastica e non nell’indifferenziata.

Per smaltire correttamente le capsule è sufficiente seguire le linee guida della raccolta dei rifiuti della propria città.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca