< Scrivi e Guadagna – Web Marketing News » Blog Archive Polizza Cristalli: tutto quello che devi sapere - Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Auto e Moto

Polizza Cristalli: tutto quello che devi sapere

21 giugno 2021Autore: admin 71 views Nessun commento

La sostituzione di un cristallo auto  è una delle spese che un automobilista deve mettere in conto perché si tratta di possibili imprevisti in cui incorre chi possiede un veicolo. 

Se un cristallo della propria auto è scheggiato, la prima domanda che si deve porre è la seguente: “quanto mi costerà la riparazione del parabrezza?!?” Questa domanda è generalmente seguita da un altro dubbio: “occorre effettuare una riparazione o una sostituzione?!”; e, infine, si chiede: “qual’è il costo di sostituzione del vetro auto?”.

Se affidate l’intervento a Vetri Automotive, mettete in conto che la filosofia aziendale è quella di far risparmiare il cliente, riducendo  anche  le tempistiche di intervento. Vetri Automotive, infatti, prova sempre ad effettuare la riparazione del vostro cristallo scheggiato, valutando attentamente l’entità del danno, prima di effettuare un intervento di sostituzione totale.

Occorre, però, mettere in conto che, a volte, lo spessore della fenditura del cristallo, la posizione della crepa o scheggiatura e le dimensioni non permettono la riparazione e Vetri Automotive consiglia al proprietario del veicolo in panne la completa sostituzione del vetro per ragioni di sicurezza.

Il costo della spesa di sostituzione parabrezza, prende in considerazione due opzioni fondamentali.

Vetri Automotive, come sottolineato in precedenza, tenta, nel limite del possibile, la riparazione del parabrezza esistente; quindi, nel caso di sostituzione occorre valutare la presenza della sottoscrizione valida di una polizza assicurativa che copre i danni ai vetri del veicolo, la cosiddetta polizza cristalli.

Cosa copre la polizza cristalli

Grazie alla polizza cristalli è possibile essere rimborsati delle spese di sostituzione o di riparazione dei danni che hanno subito i cristalli del veicolo, sia nei casi di rottura involontaria sia nei casi di danni causati da terzi; sono compresi anche gli eventi accidentali. A volte, poiché si tratta di una garanzia accessoria, alcune compagnie offrono gratis ai nuovi clienti la polizza cristalli, oppure ad un prezzo di favore se si tratta di clienti di vecchia data. In ogni caso si concretizza un risparmio notevole sul prezzo finale della polizza assicurativa.

Le compagnie coprono i danni a parabrezza anteriore, lunotto posteriore, vetri di sportelli e fiancate laterali. Non mancano casi di assicurazioni che coprono anche i danni subiti dal materiale trasparente del tettuccio panoramico e dei finestrini, anche quando non si tratta di un vetro. Se il veicolo ha subito danni leggeri, il parabrezza può anche essere sottoposto a riparazione; di solito viene consigliato di ripararlo solo nel caso in cui la dimensione del danno non sia superiore ai 2,5 centimetri di diametro e la lesione non impedisce al conducente una corretta visuale. Il lunotto posteriore e i finestrini laterali, invece, devono sempre essere sostituiti. Restano esclusi dalla copertura specchietti retrovisori interni ed esterni. In molti casi la polizza cristalli copre anche danni causati alle auto da atti vandalici o susseguenti a tentativi furto del veicolo, ma solo se è stata stipulata anche la copertura accessoria furto/incendio.

Prima di stipulare la polizza bisogna sempre leggere con attenzione il contratto. La cautela è necessaria perché ogni assicurazione può offrire condizioni differenti, dunque è bene fare attenzione alle clausole presenti nel testo. Solitamente la copertura esclude i rimborsi se l’auto incorre in danni causati da: – rigature, screpolature e in generale i danni che i cristalli possono provocare ad altre componenti della vettura; se per esempio il parabrezza rompendosi danneggia l’interno dell’auto, non è previsto alcun risarcimento per la riparazione dell’abitacolo; – uscite di strada o ribaltamenti;

Sostituzione vetri auto con la polizza cristalli

Un punto a favore di Vetri Automotive è proprio la presenza della copertura assicurativa, perché il cliente potrà limitarsi ad esibire la documentazione necessaria e Vetri Automotive provvederà direttamente al disbrigo delle pratiche senza costi aggiuntivi per il proprietario!

Da Vetri Automotive, se avete sottoscritto la polizza cristalli, siete in una botte di ferro!

Quindi, nel caso in cui l’assicurazione copra il costo di riparazione del cristallo auto, il cliente potrà tranquillamente prendersi mezz’ora di pausa, bere un caffè e ritornare in officina per trovare il vetro riparato senza costi aggiuntivi. L’utilizzo della copertura polizza cristalli non modifica i costi futuri legati al bonus/malus alla vostra assicurazione!

Se, invece, si necessita la sostituzione del cristallo, la polizza assicurativa copre comunque il costo di sostituzione del vetro ma non in maniera totale come nel caso della riparazione. Infatti, per l’intervento di sostituzione parabrezza, il proprietario dovrà pagare l’intera franchigia, se non ha sottoscritto alcuna assicurazione oppure l’eccedenza dal massimale determinata dalla polizza.

L’ultimo caso da affrontare è quello in cui l’assicurazione non copre il costo di sostituzione cristalli del veicolo. Il costo di riparazione ammonterà a circa 80 euro e sarà pagato dal cliente all’officina. Oppure, se occorre sostituire il vetro scheggiato, il costo di sostituzione parabrezza dipenderà dal tipo di parabrezza da sostituire.

Per qualsiasi consulenza, affidatevi alle mani degli operai specializzati di Vetri Automotive che vi offriranno un preventivo chiaro, rapido e trasparente, valutando il danno e la soluzione migliore in termini di tempo e denaro! Per un preventivo gratuito non esitate a contattare  Vetri Automotive! Troverete una valida assistenza a 360°gradi!

polizza-cristalli-800x400

Altre informazioni sulla polizza cristalli

Nel caso della polizza cristalli, l’annullamento può avvenire solo se si verifica contestualmente all’annullamento dell’assicurazione auto. Molto spesso i titolari di un’assicurazione auto sottoscritta online, possono scegliere se sospendere l’assicurazione oppure esercitare un diritto di recesso: in questo caso, anche la polizza cristalli potrà seguire lo stesso iter ed essere sospesa o annullata. Ma esistono anche dei casi particolari a cui è necessario fare attenzione per non incorrere in un uso improprio delle garanzie derivanti dalla polizza cristalli: in quel caso la compagnia ha facoltà di annullare il contratto.

Le tariffe delle polizze cristalli variano da compagnia a compagnia; anche in virtù delle offerte promozionali praticate dalle assicurazioni. Riparare un parabrezza può arrivare a costare intorno ai cento euro mentre il costo per la sostituzione dipende dal modello dell’auto, motivo per cui il prezzo può variare dai cento ai mille euro. I massimali sono decisi dalle assicurazioni. Come detto alcune compagnie assicurative consentono la polizza cristalli se si sottoscrive anche una polizza furto e incendio oppure una polizza Kasko.

 

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca