< Scrivi e Guadagna – Web Marketing News » Blog Archive Perché scegliere di ricorrere alla magia nera?

Home » Un po' di tutto!

Perché scegliere di ricorrere alla magia nera?

3 novembre 2021Autore: admin 31 views Nessun commento

Quando si decide di ricorrere alla magia nera bisogna prendere le giuste precauzioni, poiché si sceglie di percorrere un territorio inesplorato dove ogni cosa potrebbe rivoltarcisi contro.

Se nonostante questa premessa nutri un profondo interesse per questo argomento, continua la lettura del nostro articolo, nel quale ti parleremo di questo tipo di magia e tutto ciò che devi conoscere prima di addentrarti in questo settore.

Che cos’è la magia nera?

La magia nera comprende un insieme di incantesimi e rituali che, nella maggior parte dei casi, hanno come fine quello di danneggiare il prossimo arrecando sofferenze, sventure e, nei casimagia nera più gravi, perfino la morte.

Questo tipo di magia infatti, sfrutta la presenza di spiriti ed energie negative che non fanno altro che tormentare la vittima fino a quando questa non finisce per cedere optando per decisioni drastiche, come ad esempio quella di togliersi la vita.

Questo tipo di magia può avere delle ripercussioni molto gravi su chi la pratica poiché, in questo campo, non esiste alcuna certezza e di certo non si può presumere un epilogo positivo per la vittima o per il suo carnefice.

Il colpo di ritorno nella magia nera

Chi pratica magia nera deve essere a conoscenza di quello che viene definito colpo di ritorno, ovvero un vero e proprio contraccolpo che viene scaturito dalle energie magiche a cui si ricorre per realizzare il rito di magia nera.

Questi effetti si amplificano maggiormente quando il rituale non va a buon fine e quindi il colpo non si abbatte sulla persona prescelta, tornando indietro al committente.

Questo tipo di energia tende a diventare più forte rispetto a quando è stato inviata, in quanto sulla strada del ritorno si imbatte in altri flussi energetici che non fanno altro che alimentarne e potenziarne gli effetti.

L’evento si può verificare quando la persona prescelta è protetta da un alone di benedizione conferito da un altro mago, o quando invece colui che realizza il rituale non si dimostra essere all’altezza della situazione, ma solamente un ciarlatano.

Nei casi più gravi la magia non colpisce solo il mandante dell’incantesimo ma anche il mago che lo ha realizzato, poiché appunto sono entrambi responsabili di quello che è successo.

Proprio per questa ragione, la maggior parte dei maghi cerca di tutelarsi ricorrendo a delle protezioni che permettono di bloccare le energie di ritorno pregando altri spiriti e facendo sì che questi possano intercedere placando le energie oscure.

Quali incantesimi è possibile mettere in atto attraverso l’ausilio della magia nera?

La magia nera è molto vasta e, come tale, offre diverse risorse a chi decide di sfruttarla.

Nei rituali di magia nera possiamo trovare fatture e legamenti d’amore volti ad intensificare la passione e l’attrazione sessuale; rituali di dominio, legamenti d’amore e incantesimi per allontanare o favorire una rottua all’interno della coppia; fatture di odio, di sofferenza e di morte; rituali di vendetta da compiere dei danni dei nemici; infestazioni larvali; malocchio; maledizioni e rituali per favorire la ricchezza.

In base alle tue esigenze potrai quindi richiedere il parere di un professionista che, prima di agire, dovrà stabilire una forte connessione con te, in modo da convogliare le giuste energie e far sì che il tuo obiettivo venga raggiunto.

Ti ricordiamo però che si tratta di una pratica estremamente pericolosa, in quanto potrai essere tu la vittima principale della tua volontà.

È possibile annullare gli effetti della magia nera?

Gli esperti di questa disciplina, fra cui citiamo maghi e streghe disposti a mettere in atto rituali oscuri, sono in grado di realizzare degli incantesimi così profondi che molto difficilmente potranno essere annullati.

Allo stesso tempo però, rivolgersi ad una fattucchiera magia nera esperta potrebbe significare usufruire delle competenze di una persona in grado di annullare gli effetti di un incantesimo quando il mandante decide di averne abbastanza.

Chi si rende disponibile a praticare rituali di magia nera non crede negli altri tipi di energie, in quanto spesso si pensa che la magia rossa e quella bianca siano troppo blande e non riescano conferire al mandante gli obiettivi desiderati.

Chi può usare la magia nera?

La magia nera può essere usata da tutti, in quanto si basa sulla presenza di energie negative e sull’odio generato dalle diverse persone, soprattutto da quello rancorose e da quelle che meditano vendetta nei confronti dei propri nemici.

Ad ogni modo, è sempre meglio affidarsi a esperti del settore, poiché solo loro sono in grado di dominare le forze magiche ed evitare che si manifestino delle ripercussioni durante il rituale.

Ricordiamo infatti, che questo tipo di magia è molto pericoloso poiché può coinvolgere entità maligne, le quali possono attaccarsi in maniera definitiva alla vita di chi le pratica e far sì che si manifestino disgrazie e imprevisti senza possibilità di miglioramento.

I rituali di magia nera più diffusi

Un tipo di magia nera molto praticata è la voodoo, dove si ricorre all’utilizzo di una bambola o di un feticcio che, solitamente, rappresenta la persona che subirà gli effetti del rituale.

Nella maggior parte dei casi, chi compie questo rito vuole infliggere del dolore alla sua vittima e lo fa attraverso l’utilizzo di spilli che conficcherà nel punto dove vuole arrecare dolore. Solitamente questi riti hanno però come fine la sofferenza della vittima poiché, solo in casi molto rari si arriva alla morte della stessa.

Molto pericolose anche le fatture di morte,  ovvero delle magie che vengono scagliate contro coloro che vogliamo far morire nel giro di poco tempo.

Si tratta di pratiche  estreme che non tutti i maghi sono disposti a compiere, poiché si fa uso della magia più pericolosa. In alcuni casi le vittime di questa magia muoiono in maniera violenta e accidentale, mentre in altre occasioni le energie riescono a influire sulla mente del soggetto, che deciderà di porre fine alla sua vita in maniera spontanea.

Infine, ma non meno importanti, le fatture totali, ovvero delle maledizioni che vengono indirizzate ai danni di una famiglia o di un gruppo di persone.

Questo tipo di magia però, a differenza delle altre, può essere contrastata attraverso delle coperture o delle controfatture particolari che richiedono l’intervento della magia bianca.

Nel passato questa risorsa era molto praticata, in quanto veniva effettuata quando si voleva causare la morte di più persone all’interno di un villaggio, soprattutto di quelle che occupavano una posizione di rilievo e che quindi erano considerate le più ricche del gruppo.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca