< Pavimentazione antitrauma per esterno, cos’è? | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Sport

Pavimentazione antitrauma per esterno, cos’è?

10 settembre 2019Autore: admin 65 views Nessun commento

Chi deve per la prima volta acquistare un pavimento antitrauma per esterno può ritrovarsi davanti a dubbi e domande, tra cui le possibili differenze con le pavimentazioni anti shock e antitrauma che vengono usati, per esempio, in un campo da gioco o all’interno di enti pubblici, scuole, asili e centri commerciali.

Sicuramente c’è qualche differenza in base all’ambiente in cui va installata la pavimentazione, ma soffermandoci pavimentazione antitraumanello specifico sulle pavimentazioni in gomma per esterni, possiamo dire che sono le più usate soprattutto per gli impianti di tipo sportivo.

È possibile scegliere diversi strati di pavimentazione in gomma per creare un tappeto di base, poi un manto di usura, una finitura a spruzzo e una in resina acrilica, che viene posato direttamente sul manto di asfalto in modo da risultare compatto e drenante.

Questa soluzione è sicuramente la più utile per la pavimentazione antitrauma, è possibile trovare i migliori materiali su fiwestock, rivenditore specializzato nel settore di pavimentazione antitrauma, tatami e attrezzi per palestra professionali.

Seguendo la procedura descritta si ha possibilità di puntare su un prodotto dall’ottima estetica in grado di attutire efficacemente gli urti e di assicurare resistenza al fuoco e drenaggio dell’acqua, con caratteristiche antiscivolo e atossiche.

Come si sceglie la pavimentazione antitrauma per l’esterno

La pavimentazione antitrauma per esterno va scelta tenendo presente la pavimentazione di base e il budget a disposizione, nonché l’intensità di utilizzo.

Infatti, in base alla tipologia d’uso, ovvero, allo sport che viene effettuato bisogna fare scelte diverse, per esempio, quando si installa il pavimento in zone come la piscina, la scelta del tipo e del materiale fa molta differenza.

La pavimentazione antitrauma installata nelle piscine o nei parchi acquatici è diversa da quella che viene usata in un campo da gioco semplice, perché si necessita di una maggiore resistenza e una caratteristica antiscivolo migliore del prodotto.

In questo caso si opta per una pavimentazione antiscivolo senza giunzioni e che assicuri e garantisca sicurezza, soprattutto in presenza di acqua.

Una grande differenza con altri tipi di pavimentazione è che questa installata nei parchi acquatici è resistente al cloro, al disinfettante e al drenaggio, ovviamente, tenendo conto di queste caratteristiche importanti e indispensabili, bisogna comunque fare una scelta che sia esteticamente piacevole.

In linea generale, bisogna ricordare che la pavimentazione antitrauma, in particolare per le attività sportive, deve essere scelta sempre con molta cura, poiché deve rappresentare una sicurezza per chi pratica sport.

Prima di fare questo passo è bene informarsi sulle caratteristiche più utili in base all’utilizzo che se ne deve fare, alcuni pavimenti in gomma antitrauma possono essere più adatti rispetto ad altri e soddisfare meglio alcune necessità.

Se si deve procedere all’installazione di un pavimento antitrauma ma non si sa esattamente quale scegliere, consigliamo di rivolgersi ai rivenditori specializzati che sapranno valutare l’ambiente e le esigenze da soddisfare, per individuare la soluzione migliore e più efficiente e assicurare una protezione agli urti efficace.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca