< Le bellezze da visitare ad Ostia e dove alloggiare | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Viaggi e Vacanze

Le bellezze da visitare ad Ostia e dove alloggiare

11 marzo 2019Autore: admin 35 views Nessun commento

Se volete trascorrere delle vacanze indimenticabili, all’insegna della bellezza e della storia italiana , allora non potete non visitare Ostia. A partire dal lido di Ostia, il cosiddetto mare di Roma,  passando per Ostia Antica con le rovine della più grande città romana a ridosso del mare, fino ad arrivare a chiese antiche dalla bellezza unica, avrete solamente l’imbarazzo della scelta. Entriamo quindi nei dettagli e scopriamo assieme cosa vedere a Ostia.

Il Maschio dell’idroscalo e un tramonto mozzafiato

Una volta giunti ad Ostia vi consigliamo di vedere TorSan Michele,  anche detto Maschio ostia lidodell’idroscalo, ovvero un imponente torrione voluto dal pontefice Pio IV  in modo tale da poter controllare il mare e i suoi naviganti. Progettata da Michelangelo,  il quale morì prima di veder l’opera compiuta, i lavori terminarono sotto il pontificato di Pio V, grazie a Giovanni Lippi . Giunta fino ai giorni nostri, oggi è possibile ammirare questa imponente Torre in tutta la sua bellezza e maestosità.

Dopo aver fatto tappa presso l’area dell’idroscalo, godetevi una bella passeggiata tra le barche alla fonda e i portici con i suoi negozi. Un bel modo per trascorrere la giornata all’insegna dello   shopping e del divertimento. Per finire ammirate il tramonto mozzafiato che solo un panorama come Ostia è in grado di offrire.

Un lungomare unico nel suo genere

Tra le grandi attrattive di Ostia vi è indubbiamente il lungomare. Quest’Ultimo, infatti, si presenta come  lo scenario ideale per poter fare delle meravigliose passeggiate in compagnia, ma anche da soli. Se poi amate andare in bici,  con i pattini o lo skateboard, il lungomare di Ostia fa al caso vostro.

Se tutto questo non bastasse, proseguendo il vostro cammino potrete raggiungere il Pontile, uno dei simboli più conosciuti di Ostia Lido. Questa zona, inoltre, è collocata in una posizione strategica, dato che si trova a pochi passi dal centro.

In contrasto con la tipica architettura del ventennio e quella moderna, non potrete poi non restare a bocca aperta di fronte allo stile liberty dei villini sul lungo mare che contribuisce a dare un tocco in più all’atmosfera di questa straordinaria frazione litoranea di Roma Capitale.

La pineta e il borghetto dei pescatori

Decidendo di trascorrere dei giorni  ad Ostia,  vi consigliamo di fare un salto presso la pineta e il borghetto dei pescatori che si presentano come luoghi dove il tempo sembra essersi fermato. Lontano dal centro cittadino e a ridosso del porto canale, il piccolo borgo  si presenta come un posto pittoresco e suggestivo, dove il mare la fa da padrona, offrendo ai visitatori uno scenario incredibile, in grado di arrivare dritto al cuore

La pineta, dal suo canto, è un luogo all’insegna della tranquillità, dove pini marittimi, ginepri ed altri alberi, offrono la possibilità  di immergersi nella natura, staccando la spina dai soliti trambusti della vita quotidiana.

Ostia Antica  e la nostra storia

Se volete proseguire il vostro tour tra le bellezze archeologiche di Ostia, inoltre, non potete perdere gli scavi di Ostia Antica, poco distanti dal Lido.  Potete raggiungere gli scavi in macchina o con il trenino Freccia del Mare. Una volta giunti sul posto non potrete non ammirare la bellezza e l’unicità degli scavi, a cui si aggiungono mercati, le domus, il foro, il tempio, la basilica, il teatro, ancora oggi importante ed utilizzato per la realizzazione di numerosi spettacoli.

A dare un tocco in più all’ambiente,  gli straordinari mosaici  pieni di colore che sono in contrasto con il classico pavimento lastricato del decumano. Da non dimenticare le statue, le colonne e i capitelli che adornano il resto dell’ambiente.  A caratterizzare  questo complesso archeologico, inoltre, sono i diversi stili. Si passa infatti dall’età regia al periodo repubblicano fino a  quello imperiale. Vi interesserà sapere, inoltre, che nel complesso non ci sono soltanto le rovine, ma è possibile visitare anche un museo con numerosi reperti, un bookshop ben fornito e un bar dove poter fare una pausa all’ombra dei pini.

Altri luoghi d’interesse

Oltre ai posti già suggeriti, Ostia presenta numerosi altri luoghi d’interesse. Tra questi si annoverano il Palazzo del Governatorato, su piazza della Stazione Vecchia, opera di Vincenzo Fasolo e ora sede del Municipio, ma anche Meccanica Romana, su viale dei Romagnoli . Quest’ultimo è stato il primo stabilimento industriale del Lido, chiuso nel 1973 e dal 1999 sede del cinema multisala Cineland.

Per quanto riguarda le chiese, invece, vi consigliamo  di visitare la Chiesa di Santa Maria  Regina Pacis , su piazza Regina Pacis, ma anche la Chiesa di San Nicola di Bari, su via Gian Carlo Passeroni, la Chiesa di San Nicola al Villaggio dei Pescatori, su via delle Quinqueremi e la Chiesa di Nostra Signora di Bonaria, su via Nostra Signora di Bonaria.

Da non dimenticare le varie areee naturali e parchi urbani come la Pineta delle Acque Rosse, compresa tra via Tancredi Chiaraluce, via delle Azzorre e viale dei Romagnoli, oppure il Centro Habitat Mediterraneo, in via dell’Idroscalo. Tra gli altri si annoverano,  parco 10 giugno “Festa della Marina”, compreso tra piazza Camillo Corsi, via Mar Rosso, via Mar Arabico, via Mar dei Coralli e via Gian Carlo Passeronni; Parco 25 novembre 1884 “Nascita di Ostia Moderna”, compreso tra viale della Vittoria, viale della Pineta di Ostia, via Pietro Rosa e corso Regina Maria Pia.

Conclusioni

A questo  punto abbiamo visto assieme alcune delle principali attrattive di Ostia. Se non vedete l’ora di vedere una delle realtà italiane più  belle e apprezzate dai turisti non vi resta che scegliere dove soggiornare. Vi sono infatti, numerose strutture ricettive Ostia tra cui poter scegliere, ognuna con le sue caratteristiche e prezzi in modo tale da adattarsi alle diverse esigenze. Ad accomunare tutte queste strutture è però la località, ovvero Ostia, che si presenta come il giusto connubio tra storia, bellezza urbana e scenario mozzafiato.

Per finire vi ricordiamo che Ostia Lido può essere girata tranquillamente a piedi , tuttavia se avete una macchina è indubbiamente una comodità in più. In questo modo, infatti, avete più tempo per ammirare le meraviglie storiche e naturali di questa bellissima località in provincia di Roma.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca