< ICSI a Roma: tutto quello che devi sapere | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Un po' di tutto!

ICSI a Roma: tutto quello che devi sapere

9 settembre 2017Autore: admin 121 views Nessun commento

ICSI è una tecnica tra le più recenti di riproduzione assistita.

Tantissime coppie oggi giorno,scelgono di affidarsi alla procreazione assistita per realizzare il sogno di avere un figlio.

Tra queste tecniche l’ICSI (IntraCitoplasmatica di Spermatozoi) è considerata una tra le più efficienti.

In pratica si tratta di una tecnica di micro-manipolazione degli spermatozoi che spesso viene utilizzata per risolvere i problemi delle coppie che ricorrono alla fecondazione in vitro per causa dell’infertilità maschile.

Ma vediamo in dettaglio cos’è l’ICSI?

L’ICSI è una micro-iniezione tramite un ago di un unico spermatozoo selezionato, nell’ovocita maturo, in modo da ottenere la fecondazione dell’ovulo.

A differenza della FIVET, nell’ICSI a Roma, verrà selezionato uno spermatozoo dall’embriologo, che valuterà le caratteristiche dello stesso, tra motilità e morfologia.

Laboratory microscopic research macro concept

Ma quando possiamo usare la ICSI a Roma?

Le coppie che ricorrono a questa tecnica dovrebbero avere alcune caratteristiche:

  • basso numero di spermatozoi mobili
  • spermatozoi con forma anomala (teratospermia)
  • spermatozoi con incapacità di legarsi all’ovocita e di penetrarlo.
  • spermatozoi di bassa qualità e quantità
  • insuccesso di altre fecondazioni in vitro
  • ostruzioni del tratto riproduttivo maschile

Come funziona la ICSI a Roma?

Nella coppia che si avvia alla tecnica di ICSI a Roma, la donna dovrà praticare una stimolazione ovarica con l’assunzione di ormoni di Gonadotropine, dopo questo, l’ottavo giorno, dovrà eseguire delle analisi del sangue per valutare i livelli di ormoni e anche delle ecografie ad ultrasuoni, per monitorare la crescita dei follicoli ovarici.

Soltanto quando i follicoli arrivano ad una misura sufficiente si potrà sospendere la stimolazione ovarica e partire con l’ICSI.

Con questa tecnica le percentuali di successo sono molto superiori rispetto ad altre teciche di fecondazione assistita.

Per quanto riguarda i rischi, non sono stati riscontarti nessun rischio o correlazione con patologie del feto con la tecnica dell’ICSI a Roma.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca