< Gli esercizi più utili per il riscaldamento della voce | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Lavoro

Gli esercizi più utili per il riscaldamento della voce

20 agosto 2018Autore: admin 103 views Nessun commento

esercizi voce doppiatoriAvere una voce in salute è molto importante, si tratta di uno strumento che ci permette di comunicare e di trasmettere quello che abbiamo dentro, ancor di più lo è per uno speaker, doppiatore, attore o cantante, che la usano per lavorare, motivo per il quale deve essere in forma e al massimo delle potenzialità.

Prima di lavorare, i professionisti che abbiamo citato effettuano un riscaldamento della voce che coinvolge tutto il corpo, bisognerà creare una condizione di rilassatezza muscolare e di respirazione che accompagneranno gli esercizi vocali che andremo ad illustrare.

Il primo passo è quello di trovare un posto accogliente e gradevole che trasmetta uno stato totale di relax e tranquillità, si deve iniziare praticando degli esercizi di ginnastica aerobica che favoriscono la circolazione del sangue e migliorano il tono muscolare, permettendo così di ottenere un riscaldamento della voce completo.

È fondamentale tenere una postura corretta mentre si praticano gli esercizi, sia in piedi che da seduto, ricordandosi di respirare in profondità usando il diaframma e tutto l’addome.

Scegliere l’orario che si preferisce per questi esercizi, il momento migliore della giornata è comunque il mattino, perché si aiuta a mettere in funzione l’apparato fonatorio dopo il lungo riposo notturno.

Altra operazione da fare prima di iniziare il riscaldamento della voce è massaggiarsi per qualche minuto i muscoli delle guance tenendo premuti i palmi delle mani e ruotando in senso orario, questo favorirà il rilassamento delle mascelle.

Infine, si consiglia sempre di bere acqua e bevande tiepide e, se possibile, evitare quelle a base di caffeina e nicotina che influiscono negativamente sulle prestazioni vocali.

Esercizi per riscaldare la voce

Che siate uno speaker, un doppiatore o un attorie questi piccoli esercizi vi saranno molto utili per scaldare la voce nel modo giusto.

Partiamo dall’esercizio chiamato “Lip Roll” che consiste nell’emettere un suono come se si volesse sbuffare, quella sorta di “bruuum” servirà a provocare un rollio delle labbra che dovrà essere mantenuto per qualche secondo, questo porterà a un rilassamento dei muscoli labiali e del viso.

L’esercizio denominato “Tongue Trill” che prevede la pronuncia della lettera “R” per alcuni secondi creando un trillio della lingua; lo “SQUEAKY DOOR” consiste nell’eseguire un suono che assomiglia a un cigolio di una vecchia parte che si apre, tenendo la bocca chiusa.

Si parte da una nota molto facile da tenere salendo per gradi fino a raggiungere delle note alte sempre più acute e “cigolanti”, cercando di non strafare o esagerare.

Altri esercizi che vengono suggeriti dagli esperti sono la simulazione del ronzio delle zanzare, cercando di tenere il suono più a lungo possibile; l’imitazione del suono della sirena dell’ambulanza, senza forzare troppo la voce, scorrendo tutta la scala musicale, dalla nota più bassa fino ad arrivare ai falsetti più alti e poi riscendere alla nota più bassa usando la “m” e la “r”.

Ai cantanti viene consigliato di scaldare la voce facendo dei vocalizzi specifici come il “MI” e “NI”, due sillabe che aiutano a far brillare la voce, mentre “LO” e “GO” dovrebbe aiutare le voci più stridule e piccole a conquistare ampiezza e corposità.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca