< Finte Escort? Attenzione alle truffe online, ecco come riconoscerle | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Relazioni ed amicizie

Finte Escort? Attenzione alle truffe online, ecco come riconoscerle

30 ottobre 2019Autore: admin 41 views Nessun commento

Chi utilizza internet ogni giorno sa quanto sia semplice e frequente imbattersi in annunci fasulli, ideati escort truffecon lo scopo di mettere in atto delle truffe, questo discorso vale anche per gli incontri con le Escort, saperle riconoscere è fondamentale per evitare di restare vittima di brutte sorprese.

Ogni giorno, se ne sentono sempre di nuove, clienti che prendono grandi fregature con le Escort, uomini che hanno fissato un appuntamento e poi hanno aspettato ore senza che la donna arrivasse, tutto questo dopo aver giù versato un anticipo tramite prepagata o a un’agenzia di Escort poi sparita nel nulla.

Gli imbrogli possono essere davvero tantissimi, riuscire a proteggersi non è impossibile, basta conoscere alcuni segnali che fanno scattare dei campanelli di allarme, utile a capire che è il caso di lasciar perdere perché quasi sicuramente si diventerà la prossima vittima di una truffa.

Di seguito parliamo proprio di questi campanelli di allarme, se state pensando di contattare una Escort Ancona, tenete ben presente tutti i suggerimenti che stiamo per darvi per evitare di essere i prossimi protagonisti di una truffa Escort.

Richiesta di pagamento con Postepay o carta prepagata

Una truffa molto diffusa nel mondo delle Escort è quella del pagamento anticipato su Postepay, Paypal o altre carte prepagate, come funziona? Delle finte Escort mettono annunci online e chiedono un pagamento anticipato tramite ricarica Postepay, come giustificazione dicono di aver subito truffe in passato da altri clienti e quindi vogliono tutelarsi, ma la verità è che siete voi le prossime vittime.

Per evitare questo genere di truffa, evitate di accettare di inviare soldi tramite ricariche o pagamenti online; le Escort devono ricevere i soldi sempre in anticipo ma durante l’incontro e in contanti, per cui, parlate direttamente con l’accompagnatrice, pattuite il prezzo e non date anticipi a distanza, fate tutto al momento dell’incontro.

Richieste di amicizia su Facebook da finte Escort

Un’altra truffa molto diffusa è quella dei finti profili Facebook di Escort, in questo caso il rischio non è solo quello di essere truffato ma anche ricattato.

Le finte Escort vi contattano per chat offrendo sesso facile, poi chiedono l’invio di foto compromettenti e intimi e, in alcuni casi, di fare sesso online su Skype, intanto registrano tutto.

La truffa a questo punto diventa molto pericolosa: vengono richieste somme di denaro in cambio del silenzio, se non si paga, tutte le foto e i video compromettenti vengono inviate ai contatti e pubblicate su Youtube.

Se si vuole evitare di essere la prossima vittima di questa truffa, dovete evitare di accettare l’amicizia da profili sospetti e controllare, prima di iniziare un’ipotetica conversazione, se si tratta di un account fake, creato apposta per quella conversazione.

Questa truffa potenzialmente permette ai malintenzionati di succhiare molti soldi attraverso il ricatto, inoltre, possono importunare per settimane, chiedendo continui pagamenti pur di non diffondere il materiale.

Bisogna evitare che queste persone ottengano foto e video compromettenti, l’unico modo è evitare di cascarci.

Finte agenzie di Escort

È molto comune trovare in rete degli annunci di finte agenzie di Escort, si presentano come intermediari tra il cliente e le professioniste, si offrono di organizzare tutto ma chiedono un anticipo.

La somma di denaro viene chiesta come anticipo per i diritti dell’agenzia, online si trovano tanti siti costruiti ad hoc per diffondere questo servizio, ma la verità è che si tratta di finte agenzie di Escort.

I siti sono realizzati attentamente per e nei minimi particolari per far sembrare che tutto sia in regola, ma in realtà non esistono. Vengono pubblicati tantissimi annunci di Escort, ma dietro non c’è nessuna ragazza, solo lo scopo di alcune persone di truffare.

Come funziona la truffa? Si effettua la prenotazione dell’appuntamento con la ragazza trovata sul sito, subito dopo si riceve una mail con la richiesta dei soldi per il diritto di prenotazione del servizio.

Dopo aver versato la somma richiesta, l’agenzia sparisce nel nulla, non si otterranno più risposte alle mail e non si avrà modo di vedersi restituire la cifra versata.

In questo caso bisogna fare molta attenzione agli annunci e ai siti di Escort presenti online, il consiglio è affidarsi a quelli più noti del settore, oppure, accertarsi di poter parlare direttamente con una professionista in privato.

Diffidate da chi chiede in anticipo il pagamento, chi frequenta le Escort, sa che i pagamenti avvengono in contati al momento dell’incontro.

Come evitare di essere truffati?

È chiaro che in tutti e tre i casi di cui abbiamo parlato fa differenza la forma di pagamento, se una Escort o un’agenzia di Escort vi chiede un pagamento su prepagata e in anticipo, siete quasi sicuramente davanti all’ennesimo tentativo di truffa.

È assolutamente sconsigliato inviare foto personali, video o fare videochiamate piccanti con Escort, perché il rischio che dietro allo schermo ci sia un truffatore pronto a fare richieste e ricatti, è molto alto.

Quando si naviga online bisogna mettere in atto tutte le pratiche e gli accorgimenti per tutelare la propria privacy, chi contatta delle Escort vuole l’anonimato e la possibilità di scegliere se rivelarsi.

Se state cercando delle Escort, potete trovarle in rete affidandovi ai portali più famosi e affidabili del settore, dove ci sono migliaia di profili veri di ragazze che fanno questa professione e che sono pronte a dare vita a incontri reali.

La truffa delle Escort è un fenomeno che non sembra destinato a fermarsi, spinto anche dall’enorme quantità di uomini che si avvicina a questo mondo.

L’unico vero modo per tutelarsi è conoscere le regole, sapere come ci si comporta con una Escort per ciò che riguarda le modalità di incontro e di pagamento, diffidare dagli annunci e dai contatti strani ed evitare in qualunque modo, i pagamenti online o su carte prepagate, protagoniste di innumerevoli truffe in tanti settori.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca