< Cosa sono gli eSports | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Videogiochi

Cosa sono gli eSports

14 gennaio 2019Autore: admin 19 views Nessun commento

Negli ultimi anni si sente parlare sempre di più degli eSports, una tendenza in forte crescita, ma non tutti sanno cosa sono e come vengono gestiti e organizzati, per cui cercheremo di capire brevemente la loro origine, in cosa consistono e perché si sono diffusi così tanto.

esportsIniziamo col dire che non si tratta di una nuova tecnologia e nemmeno di una moda di passaggio, con gli eSports siamo davanti a un cambiamento totale del modo di intrattenere e fare cultura che attira moltissimo l’attenzione soprattutto del target giovanile.

Gli eSports hanno origine in Giappone, Cina e Korea per poi diffondersi rapidamente crescendo in maniera esponenziale nel 2007, diventando uno dei grandi sport elettronici di Europa.

Si stima che nel 2017 sono state generate oltre 9 milioni di ore di consumo di video, l’industria degli eSports ha un fatturato di centinaia di milioni di euro a livello mondiale, per cui è chiaro che non siamo davanti a un fenomeno passeggero ma davanti a un mercato in continua espansione.

Gli eSports sono dei videogiochi che si trasmettono a un’audience dal vivo, anche se gli eventi dal vivo e i tornei fanno parte della cultura dei videogiochi da vario tempo, grazie alla diffusione della banda larga, si è riusciti ad ampliare il pubblico.

In Italia, gli eSports sono conosciuti come sport elettronici o giochi elettronici competitivi, piattaforme di gioco virtuali basati su sistemi informatici o elettronici fondate sull’interazione uomo-computer.

La sfida negli eSports può avvenire tra un giocatore e un software o tra giocatori, singolarmente o schierati in squadre per raggiungere un obiettivo comune.

I giochi che compongono il panorama degli eSports sono davvero tantissimi, cerchiamo di semplificare raggruppandoli in delle macro-categorie.

RTS: videogiochi strategici in tempo reale. L’azione è suddivisa in turni ma fluisce in modo da permettere al giocatore di ideare la propria strategia attraverso l’utilizzo di truppe o eserciti a secondo un approccio totalmente gestionale. Tra i giochi più famosi ci sono: Warcraft, Starcraft, Command&Conquer, Age of Empires.

Picchiaduro: videogiochi in cui ci si da battaglia in incontri di lotta di vario genere, anche servendosi di arti di combattimento ed armi.

Sparatutto in prima persona: è un sottogenere del tipo sparatutto, di solito bisogna affrontare nemici e ambientazioni con la visuale diretta soggetta.

MMO: si tratta di una tipologia di giochi per computer multigiocatore dotati di server che permettono a migliaia di utenti di collegarsi e affrontarsi online. Sono ambientati in mondi virtuale in cui bisogna sfidarsi per scalare la classica mondiale. All’interno di questa categoria rientrano anche i MOBA, Multiplayer Online Battle Arena, la più famosa è la League of Legends, il videogioco più diffuso al mondo, con oltre 30 milioni di utenti collegati al giorno.

Simulatori di guida e varie discipline sportive: giochi in grado di replicare su piattaforma virtuale tutti gli sport, tra i più famosi ci sono le serie di calcio PES e FIFA, che riproducono fedelmente tutto ciò che è in relazione col calcio, cercando di offrire esperienze che si caratterizzano tra loro da differenze ben marcate.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca