< Comprare accessori da barca sul web | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Nautica

Comprare accessori da barca sul web

28 febbraio 2016Autore: giuseppeleo 662 views Nessun commento

Comprare accessori da barca  è facile grazie a chi di questo mestiere ha fato una vera e propria passione. Molti infatti hanno iniziato a vendere sul web oggi, quando la crisi li ha costretti all’angolo per cercare di migliorare la propria posizione, poi c’è stato anche chi ha deciso di inserirsi in questo mercato per altri motivi, per riuscire a fornire i clienti di ogni zona d’Italia e non.

C’è chi non si avvicina ancora per paura, per diffidenza eppure affidandosi ad un rivenditore professionista come lo è da tanto in questo ambito Nautimarket che specifica nel dettaglio tutte quelle che sono le condizioni di vendita e tutti i dettagli che servono alla clientela o a chi si iscrive al sito.

Il sito in questione è preso ad esempio proprio per la sua semplicità e l’estrema chiarezza. Qui le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori a 150 Euro, inteso come solo valore merce. Quindi anche se si leggono le spese di trasporto, sono indicate automaticamente dal sistema ma sono da ritenersi puramente indicative.

Inoltre questa azienda consegna ovunque e quindi si mette a disposizione in diversi modi, ricordando che nel caso di consegna in zone o parti del mondo disagiate, se l’importo calcolato automaticamente dal sistema non copre il reale costo di spedizione, l’azienda si riserva di contattare il cliente per comunicare il prezzo reale del trasporto.

In questo modo se il prezzo è ritenuto dal cliente troppo eccessivo, si potrà scorporare dall’ordine il prezzo del trasporto in questo caso si potrà ritirare di persona la merce. Di conseguenza, in ogni caso il rivenditore si riserva il diritto di non effettuare le spedizioni in zone o parti del mondo non coperte da servizi di fiducia di cui ne fa uso.

accessori_nautica_04_b

È ovvio poi che nel caso in cui un cliente rifiuti la merce per motivi non imputabili alla Nautimarket gli veranno addebitate le spese di trasporto di andata e ritorno reali. Ogni prodotto poi è accompagnato da una scheda tecnica redatta proprio dal produttore, quindi in questo caso il rivenditore, mette ogni dettaglio a disposizione per il cliente, quasi come se fosse lì avanti sullo scaffale e bisognasse solo leggere sulla confezione.

Nel dettaglio va sottolineato che i prezzi inseriti nel sito sono da intendersi prezzi Iva inclusa, tranne per quanto riguarda i listini destinati all’export B2B. I prezzi poi, possono essere modificati in qualsiasi momento, così come le schede tecniche, dipende sempre dal produttore di quel prodotto specifico.

Se poi si trovasse qualche errore nel sito, ovviamente si tratta di errori involontari, ma nonostante ciò il rivenditore ci tiene ad informare che in caso di gentile segnalazione, gli addetti provvederanno a correggere. Di fatto il listino prezzi potrebbe contenere possibili errori dovuti ad aggiornamenti telematici o di altra natura da cui Nautimarket declina la propria responsabilità. Non a caso qui il cliente, come in tutto d’altronde, viene tempestivamente contattato e informato sulla variazione.

I pagamenti poi che sono quelli che mandano letteralmente in crisi gli scettici. Le merci fornite, dovranno essere pagate in Contrassegno, solo contanti per un massimo di 1000 euro o Bonifico Bancario Anticipato, o Carta di Credito, tramite il servizio PayPal. Quindi come si vede a tutto è data una spiegazione e sono questi gli elementi di cui si tende a fidarsi.

{lang: 'it'}

 

Autore: giuseppeleo

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca