< Come stipulare una RC Auto. | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Auto e Moto

Come stipulare una RC Auto.

12 aprile 2014Autore: admin 1.103 views Nessun commento

Spesso e volentieri i carrozzieri diventano i veri amici degli automobilisti, suggerendo così quale o quali siano le situazioni migliori da scegliere. Come ad esempio si può permettere di fare una carrozzeria convenzionata con nomi importanti come la carrozzeria nel canavese .

Spesso le modalità che concernono la stipula di un RC Auto derivano fondamentalmente dal luogo geografico in cui ci si trova, da quanti chilometri tendenzialmente si fanno in un anno, da tipo di guida che ha chi conduce generalmente questa macchina, se sia sicura, prudente o tutt’altro e che in auto viaggiano anche altre persone.

Vanno considerati, per quello che è possibile ovviamente, anche quegli elementi definiti rari, o comunque inevitabili. Pariamo della grandine, delle alluvioni degli smottamenti e delle valanghe, cose che vanno previste se ad esempio si vive alle pedici di una montagna. Certo è ovvio pensare che più cose si inseriscono e più il prezzo sale ma è anche considerevole pensare al tipo di territorio su cui viviamo, a tutti quello che noi, in quanto esseri umani abbiamo fatto alla natura e quanto poco tempo ci mette lei a riprendersi i suoi spazi.

Quindi la dove si sono verificate o ci sono fiumi troppi vicini o montagne e colline disboscate, sarebbe bene pensarci. A quel punto basta informarsi su tutti i tipi di clausule che si possono stipulare, come la KasKo di per se abbastanza personalizzabile, mentre altre ancora in cui il risarcimento è esclusivamente determinato in base al valore commerciale del veicolo danneggiato e al danno che ha subito.

Ovviamente a differenza di un incidente con un altro veicolo in questo caso saranno gli organi stessi di polizia, ma anche i vigili del fuoco e la protezione civile, in altri casi, come ad esempio l’evento meteorologico della grandine, anche con dichiarazioni dell’Osservatorio meteorologico più vicino a cui non sarà sicuramente difficile fare capo.

Ci sono poi altri tipi di coperture assicurative, come a classica furto e incendio, da consigliare assolutamente se l’auto si trova per la maggior parte del suo tempo all’esterno, per strada dove può essere anche alla mercé di atti vandalici. Ma allo stesso tempo sarebbe utile considerare anche nei dettagli il luogo dove essa viene parcheggiato.

Mettiamo che ci siamo degli alberi e la pioggia forte fa cadere un ramo di essi sulla nostra auto, questo sembra un evento eccezionale che potrebbe generare numerose controversie con l’agenzia assicurativa. Per cui è bene considerare il nostro agente personale come un vero e proprio consulente che è ì per darci tutte le informazioni possibili.

In teoria un danno del genere dovrebbe essere risarcito comunque, non dalla compagnia bensì dal proprietario dell’albero, ovvero il Comune. Quindi parlare di tutte queste piccole eventualità ci può aiutare a scoprire molto su questo mondo ed è inoltre l’unico modo per fare la scelta migliore.

Se poi il veicolo in questione è un veicolo storico, è bene sapere che ci sono tariffe agevolate, le maggiori compagnie infatti, previo iscrizione all’albo delle auto d’epoca possono rientrare in questa versione e aiutare tutti coloro che ne hanno una a pagare di meno. Si può arrivare così a pagare meno della metà di quello che normalmente si paga. 

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca