< Scrivi e Guadagna – Web Marketing News » Blog Archive Come scegliere un citofono per un'abitazione

Home » Un po' di tutto!

Come scegliere un citofono per un’abitazione

19 gennaio 2021Autore: admin 66 views Nessun commento

Tutti, o quasi, ne abbiamo uno in casa: è il citofono, uno strumento utile (e talvolta indispensabile) per parlare a distanza con chi suona il campanello di casa (postino, visitatore, corriere) e per, eventualmente, aprire il portoncino di ingresso a distanza.  Andiamo a vedere nel dettaglio cos’è il citofono, come funziona e come scegliere il citofono giusto.

Cos’è il citofono

Il citofono è un dispositivo composto da una pulsantiera e da una cornetta (ricevitore). Il citofono citofoni19permette di rispondere tramite il ricevitore (cornetta) a chi suona il campanello ed eventualmente aprire il portone a distanza. Questo dispositivo permette quindi di riconoscere tramite un sistema audio chi, dall’esterno, ha necessità di accedere al portone d’ingresso.

Attraverso l’uso di un apposito tasto è possibile aprire il portone, rimanendo all’interno della nostra abitazione. Rispetto al videocitofono, il citofono non permette di visualizzare chi suona ma solo di sentirne la voce.

Come scegliere il citofono

Sono tantissime le tipologie di citofoni disponibili. Ci sono citofoni da parete, citofoni da incasso, citofoni da appoggio o cordless e ci sono modelli di citofoni analogici o digitali.

I kit citofoni cambiano a seconda delle necessità, in particolare cambiano in funzione al tipo di abitazione: può trattarsi di un complesso monofamiliare, una casa bifamiliare, di un’abitazione trifamiliare, di una palazzina.

A seconda del tipo di abitazione, ci si potrà orientare per un kit piuttosto che un altro. Il kit avrà, proprio in base al numero di unità abitative, l’idonea pulsantiera.

I citofoni possono essere dotati di cablaggio analogico e digitale (e cioè a 2 o a 5 fili) o possono essere supportati dalla tecnologia Bluetooth. Per l’installazione di quest’ultimo sarà sufficiente valutare la distanza e la portata del segnale.

Un altro fattore da tenere in considerazione nella scelta del citofono è la pulsantiera esterna che può essere di diverso tipo. La pulsantiera esterna è generalmente dotata di tasti e targhetta portanome. Sono disponibili moltissimi modelli che danno modo di scegliere in base al tipo di abitazione, allo stile architettonico.

La pulsantiera esterna può essere analogica o digitale. La prima, quella di tipo analogico, è costituita da un solo tasto collegato al ricevitore interno. La pulsantiera digitale può essere invece dotata di display e codice alfanumerico per l’attivazione della chiamata.

Prima dell’acquisto di un citofono occorre anche valutare il modello, la modalità di installazione, il cablaggio e il tipo di alimentazione, oltre il rapporto qualità/prezzo.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca