< Bonifiche ambientali elettroniche, cosa sono? | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Lavoro

Bonifiche ambientali elettroniche, cosa sono?

7 ottobre 2019Autore: admin 36 views Nessun commento

La sicurezza all’interno di una azienda è importante, soprattutto la tutela dei dati sensibili legati all’andamento economico-finanziario, ma anche quelli che riguardano le strategie da applicare sul mercato di settore per battere la concorrenza.

Se all’interno dell’azienda si è verificata una fuga di notizie e un furto di dati importanti poi arrivati proprio a un’azienda concorrente, ci si trova davanti a un’operazione di spionaggio industriale.

In questo caso è necessario rivolgersi a delle agenzie investigative che mettono in atto una serie di azioni per individuare l’autore del furto e ottenere le prove del reato commesso.

In molti casi di spionaggio societario è necessario avviare delle bonifiche ambientali ed elettroniche, operazioni che appartengono alla branca del Digital Security.

Le bonifiche ambientali mirano a individuare tutti i tipi di microspie, i microfoni direzionali, i rilevatori GPS anche con microspia audio, i microregistratori digitali.

Come si rilevano i dispositivi ti spionaggio?

Durante le bonifiche ambientali elettroniche vengono messe in atto tutte le azioni necessario al rilevamento deibonifiche ambientali elettroniche dispositivi installati inconsapevolmente dai titolari e personale dell’azienda.

I professionisti delle agenzie investigative effettuano bonifiche ambientali da microspie e altre apparecchiature installate per lo spionaggio, mediante l’uso di dispositivi di rilevazione, digitali e analogici.

Questi strumenti sono molto sensibili alla radiazione infrarossa e alle onde radio, per cui permettono di rilevare facilmente dispositivi di spionaggio indicandone perfettamente la posizione.

Per le bonifiche elettroniche relative a computer, smartphone e altri dispositivi è necessario intervenire con esperti di informatica forense e controspionaggio informatico.

Gli investigatori verificano l’eventuale intrusione informatica ed eliminano i software spia installati all’interno di pc e smartphone.

Chi sono i responsabili di intercettazioni e spionaggio?

Quando si verificano azioni di spionaggio industriale e intercettazioni si pensa automaticamente che il responsabile sia un concorrente ma non è sempre così o, comunque, non esclusivamente.

Quando la concorrenza vuole violare un sistema informatico o installare dispositivi di spionaggio all’interno di un determinato ambiente, deve avvalersi di un complice.

L’installazione di microspie e programmi malevoli vengono spesso installati da persone molto vicine all’imprenditore, persone di fiducia e importante, di cui non si sospetterebbe mai.

Parliamo di manager e dipendenti, figure che possono venire corrotte dalla concorrenza e che agiscono in cambio di denaro, in alcuni casi compiono anche azioni di spionaggio con lo scopo di ledere l’azienda a causa di alcune divergenze.

La Digital Security è importantissima per le aziende, perché permette di prevenire lo spionaggio e di contrastare concretamente i tentativi reali, rilevando intercettazioni e furti di dati.

Come agire?

Per evitare che l’azienda diventi protagonista di una mossa di spionaggio della concorrenza, è fondamentale rivolgersi a un’agenzia investigativa che effettuare tutti i controlli necessari per accertarsi che non sia stata già messa in attuo una fuga di dati.

Inoltre, è possibile anche attuare delle azioni preventive per cercare di scoraggiare comportamenti del genere all’interno dell’azienda.

Ricordiamo che tutte le prove che vengono raccolte durante l’intervento di bonifica ambientale elettronica, possono essere utilizzate come prove anche durante i processi in tribunale.

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca