< 5 consigli per pulire il tuo dispositivo dentale | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Bellezza e Salute

5 consigli per pulire il tuo dispositivo dentale

18 marzo 2018Autore: admin 175 views Nessun commento

L’ortodonzia è il settore dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi, della prevenzione e della cura della posizione dei denti per migliorare masticazione, respirazione e qual’ora anche l’estetica.

Con l’applicazione di un dispositivo dentale sia amovibile che fisso, si cerca di allineare i denti, al fine di ottenere una masticazione corretta, una migliore igiene orale e una migliore estetica del sorriso.

Tantissime persone oggigiorno, tra adulti e bambini si rivolgono all’ortodonzia.

Se sei uno dei tanti che indossano un apparecchio orale, potrebbe esserti utile prendere un momento per rivedere questi suggerimenti per tenerlo pulito, integro e privo di batteri.

Con questi piccoli accorgimenti il tuo dispositivo dentale, durerà più a lungo e farà meglio il suo dovere se te prenderai cura.

Questi consigli sono utili se indossi protesi totali o parziali per la sostituzione dei denti, allineatori ortodontici, un bite notturno per denti, per prevenire o alleviare il bruxismo o anche se indossi un semplice paradenti per proteggerti dalle lesioni durante l’atletica.

Ecco alcuni consigli sempre utili per tutti quei dispositivi amovibili:

1Non usare il dentifricio sull’apparecchio

Se ricordi solo un elemento di questa lista, ricordati di questo!

I denti e gli apparecchi orali sono fatti di materiali diversi, quindi devono essere puliti in modo diverso. Il dentifricio in realtà è un detergente abrasivo: ha particelle granulose che aiutano a rimuovere i biofilm batterici (placca) e depositi alimentari dai denti. Poiché i denti sono ricoperti dallo smalto, la sostanza più dura del corpo umano, possono resistere a questa azione abrasiva. Il tuo apparecchio, secondo materiale, non sopporta questi dentifrici abrasivi, che creano micrograffi, che diventano posto ideale per il proliferare di batteri.

2Utilizzare un detergente apposito che non sia abrasivo

Avrai solo bisogno di usarne un po ‘su un pennello morbido e lavare con cura il tuo dispositivo dentale, assicurandoti di sciacquarlo molto bene.

3Usa un pennello solo per il tuo dispositivo dentale.

Il pennello che userai per l’apparecchio dentale per i tuoi denti, dovrà essere usato solo per questo scopo. Vi sono in commercio possibilità di acquistare pennelli specifici per la pulizia delle protesi o apparecchi dentali, che sono leggermente più grandi e più morbidi di uno spazzolino da denti e hanno due diverse testine. Sono comunque economici, disponibili in qualsiasi farmacia e possono essere utilizzati per pulire i vostri dispositivi dentali.

4Non bollire mai il tuo dispositivo dentale per pulirlo

È vero, bollire ucciderà i batteri, ma distruggerà, se non subito, a lungo andare, anche il tuo dispositivo dentale.

Il motivo per cui il tuo dentista ha preso uno stampo della bocca prima di fare il tuo dispositivo è stato quello di garantire una calzata precisa. Se perdi quella misura, perdi il comfort e la funzionalità che il tuo dispositivo dentale dovrebbe offrirti.

dispositivo dentale

5Non usare candeggina

Proprio come alcuni sono tentati di far bollire i loro dispositivi dentali per rinfrescarli, altri pensano che lo sbiancamento sia un buon modo per uccidere i batteri. Ma anche questo distruggerà i materiali di cui sono fatti. Inoltre il tuo impianto dentale può anche assorbire i forti odori della candeggina, che non è una sostanza che appartiene alla tua bocca.

 

 

 

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca