< Penalizzazione google per article marketing? Si, ma solo se fatto male. | Scrivi e Guadagna - Web Marketing News

Home » Attualità Italia, Attualità Mondo, Computer, Informatica e Internet

Article marketing, Arrivano le Google penality

17 marzo 2014Autore: admin 1.629 views Nessun commento

Da qualche giorno non si fa che mormorare sui maggiori siti web del settore del nuovo aggiornamento di Google che andrà a colpire penalizzando tutti qui siti web che sono soliti acquistare link, ma non solo, anche tutti quei siti web che sono soliti acquistare post con link e comunicati stampa, ma allora è veramente la fine del SEO oppure è un altro giro di vite di google riguardo ai contenuti non originali e duplicati?

Dal 2009, anno in cui seguii con successo il corso di Madri per la prima volta ne è passata acqua sotto i ponti ma le cose che si dissero bene 4 anni fa e che sono state poi approfondite nel 2011 sono ancora valide, ecco il video che puoi guardare online

Ma cosa afferma google o meglio Matt cutts sulla recente penalizzazione che si stima entro la fine di marzo colpira i siti web italiani?

1) Google penalizza i siti web che copiano contenuti e che non aggiungono valore alle milioni di pagine web che ormai esistono sulla rete, percio è inutile copiare un articolo e duplicarlo per avere dei contenuti aggiuntivi sul proprio sito, dal 2008 a questa parte

images(3)

2) Google andrà a colpire i siti web che vendono link trovando od in forma algoritmica od in forma manuale (ovvero con personale in carne ed ossa) chi usa tali sistemi e andra a penalizzare i siti web che vendono e che comprano link anche in manierta manuale  (Ovvero un intevento di un operatore google che butta giu il sito dalle serp)

3) Google andrà a colpire duramente chi utilizza un sistema di massivo uso delle key all’interno delle pagine e degli articoli che scrive. Si consiglia percio di stare sempre entro il 2% delle key per ogni articolo in base alla lunghezza dei post.

4) Google andrà a penalizzare chi scrive articoli solo con l’intento di posizionare altri siti web, quindi gli articoli brevi (100-200 parole) e gli articoli che contengono molti link in esterno al sito web. (Noi si consiglia di assenstarsi su 500/600 parole).

5) Google sopratutto andra a penalizzare quei siti web che utilizzano servizi di article marketing o comunicati stapa automatici ma non chi invece si rivolge ad articolisti o copywriter professionisti che possano dare del valore aggiuntivo, che scrivono articoli diversi uno dall’altro, che linkano solo il necessario usando piu key e che sanno che quello che conta è il contenuto, servizi di article marketing o copywriting come questo 

{lang: 'it'}

 

Autore: admin

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, oppurre linka questo articolo dal tuo sito.

Vi preghiamo, solo commenti seri e puliti, NO spam, grazie!

 

Copyright © 2011/12 - Powered By Siti Web Lucca